io autentico

ENI spa sostiene il programma #scommettisudime SPORT di io autentico

Scroll down to content

ENI spa, il principale operatore nel campo dell’energia in Italia, ha scelto di sostenere le attività di io autentico Onlus nel programma #scommettisudime SPORT, attivato dal 1° ottobre 2018 in Calabria e che, al momento, vede coinvolte le province di Vibo Valentia e Catanzaro con 5 associazioni sportive dilettantistiche aderenti, 8 strutture sportive totali e 6 attività motorie e sportive proposte alle persone con autismo di tutte le età.

 

Eni-LogoCon una comunicazione del 15 Novembre 2018 ENI spa ha infatti positivamente accolto la richiesta di io autentico, scegliendo di destinare un importante contributo economico esclusivo al programma #scommettisudime SPORT.


Siamo orgogliosi di poter apprezzare l’interesse di una grande azienda italiana al sostegno di una concreta iniziativa di inclusione sociale che rappresenta, al contempo, l’esempio di una rete di collaborazione realizzabile (e realizzata) tra famiglie, strutture sportive ed operatori nel campo del sostegno esperienziale delle persone con autismo. In Calabria.

IMG_8216

Il sostegno di ENI spa potrà garantire oltre 200 ore aggiuntive di supporto agli istruttori sportivi ed ai loro allievi in piccoli gruppi eterogenei per la pratica di attività sportive. 200 ore che si vanno quindi ad aggiungere al budget di quelle già inizialmente preventivate.


#scommettisudime SPORT non è un progetto.

E’ un programma, sempre attivo, che si mantiene e si manterrà principalmente con la partecipazione delle famiglie che scelgono percorsi di esperienza per i propri familiari con autismo, come quello dello sport.

Che proseguirà con la collaborazione delle strutture sportive che vorranno continuare ad affiliarsi.

E che quindi potrà realizzare una rete di collaborazione riconoscibile e meritevole del sostegno finanziario anche di altre aziende, nel tempo.

cropped-headerjpgconscritta1.jpg

#scommettisudime SPORT è un programma patrocinato da Fisdir, Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali, membro del Comitato Italiano Paralimpico.

Fisdir, in Calabria, grazie alla proattività di Stefano Muraca, supporta le associazioni sportive dilettantistiche anche con propri protocolli operativi e comportamentali per migliorare l’inserimento e la permanenza delle persone con disabilità intellettivo.relazionale nelle attività motorie, anche di gruppo.


Partecipare al programma #scommettisudime SPORT

E’ semplicissimo. Basta andare sulla nostra pagina dedicata per tutte le informazioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: