io autentico Organizzazione di Volontariato

Vite d’Autismo al Leggere&Scrivere 2019: perchè ne facciate una questione di cultura

Scroll down to content

Una Regione per Leggere

E’ una delle sezioni del Festival, il laboratorio che, analizza i problemi di un territorio come quello calabrese storicamente poco attrezzato ad affrontare le grandi sfide della modernità, si prende la responsabilità di proporre dei rimedi, è la finestra attraverso la quale il mondo degli autori, degli intellettuali e di tutte le esperienze più fertili e vive del panorama culturale contemporaneo entra in Calabria; uno spazio per ascoltare voci capaci di stimolare e destare da quel torpore e da quella pigrizia che si trasformano nel ritardo, nell’arretratezza e nel deficit di democrazia che ancora penalizzano questa terra.

E quindi si parla di Autismo, Italia e Calabria

Nell’ambito della 5 giorni del Festival, che si tiene a Vibo Valentia dal 15 al 19 Ottobre nella consueta e prestigiosa sede di Palazzo Gagliardi, spazio all’Autismo.

L’occasione è l’approfondimento di “Cronista del disagio autistico“, di Andrea Pamparana, vicedirettore del TG5, storico volto del giornalismo italiano e ideatore e realizzatore de “L’Indignato Speciale”, rubrica di successo all’interno del Telegiornale di Canale 5 e del palinsesto di Rtl 102.5.

Cronista del Disagio Autistico, (Aracne, 2019) è un intenso reportage sulla Vita con Autismo dal punto di vista delle famiglie che vivono il dramma quotidiano della battaglia contro le istituzioni, la burocrazia e i pregiudizi, attraverso le testimonianze di madri e padri. L’indagine si avvale del contributo scientifico di neuropsichiatri, assistenti sociali, pedagogisti e associazioni di familiari.

Pierluigi Frassineti, sceneggiatore, autore e padre di un ragazzo con Autismo, il 18 Ottobre alle ore 9 in Sala Ammirà converserà con Costanza Jesurum, psicologa e psicoterapeuta e Enrico Mignolo, presidente di io autentico OdV, nel dibattito di un’ora di approfondimento insieme anche agli studenti delle scuole superiori.

Pierluigi Frassineti è anche parte di ARA Onlus di Roma, Associazione Risorse Autismo, organizzazione di familiari di persone con Autismo che proprio a Roma, sta realizzando Casa ISA, esempio di partecipazione attiva della famiglia alla vita di un Autismo con la costruzione di un ambiente adatto alle esigenze di adulti con disturbi del neurosviluppo. Casa ISA è un progetto a valenza scientifica, coordinato e diretto da Marco De Caris, Pscicologo e Psicoterapeuta di chiara fama e punto di riferimento per le famiglie con Autismo in Italia.

Far dell’Autismo una questione di cultura…

La cronaca giornalistica del disagio perenne e del costante impegno, su tutti i fronti, da parte delle famiglie italiane, raccontata dal di dentro di un padre che anche in una grande città affronta le medesime difficoltà di chi vive in un piccolo centro, in un territorio disagiato di una regione marginale; la necessità di affrontare il tema degli autismi e della consapevolezza (anche da parte delle stesse famiglie) come spinta alla cultura dell’inclusione… in una Regione per leggere, come una ragione per leggere ed approfondire.

Una questione di cultura, in Calabria

Solo il Festival Leggere e Scrivere, nell’edizione 2019, poteva avere il coraggio di affrontare il tema dell’inclusione come viva questione di cultura in una regione in cui ancora vale la pena di puntare per il miglioramento della qualità della vita per le Persone, comprese quelle con Autismo. E di questo le famiglie sono grate alla Direzione Artistica.

L’appuntamento

Il 18 ottobre, alle ore 9 in Sala Ammirà a Palazzo Gagliardi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: